Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Trieste… ma quanti luoghi d’interesse ci sono! Scopriamolo assieme?!

 

Trieste, graziosa città che intreccia più culture diverse tra loro,  con il suo importantissimo porto collega l’Europa Occidentale da quella Meridionale, ha una miriade di luoghi d’interesse. Andiamo a scoprirli insieme… Intanto vi dico che se decidete di trascorrere qualche giorno nella città della Bora, raggiungerla con l’aereo è semplice, infatti ad una quarantina di chilometri si trova il Trieste Airport.  Un importante scalo, collegato anche con la linea ferroviaria Trieste-Venezia.

Quali sono i luoghi di interesse?

Partiamo dal salotto “buono” triestino… ovvero Piazza dell’Unità  una volta chiamata Piazza Grande con i suoi stupendi palazzi, è la piazza più grande d’Europa affacciata sul mare. 

Piazza dell’Unità

Piazza Unità è circondata su tre lati da palazzi veramente stupendi come il Municipio  con la sua torre campanaria  accompagnata da Mikeze e Jakeze che battono  le ore, il palazzo Modello, il palazzo Stratti, il Palazzo Pitteri e il palazzo della Luogotenenza sono semplicemente dei capolavori che non potete assolutamente perdere.

Se volete ammirare uno dei più bei tramonti non vi resta che passeggiare lungo il  Molo Audace  di fronte a Piazza Unità…è uno spettacolo unico!

Il Molo Audace una volta era chiamato Molo San Carlo. E’ una vera e propria passerella sul mare costruita sul relitto dell’omonima nave affondata.

 

molo audace trieste
molo audace trieste

In una città di scrittori e caffè, potevano mancare i caffè storici letterari? Assolutamente no.

 

Ecco che partendo proprio da Piazza Unità, potremmo gustare un buonissimo caffè al Caffè degli Specchi .

Passeggiando per le vie del centro di Trieste ne incontrerete parecchi. Caffè Tommaseo, Caffè Tergesteo, Caffè Stella Polare o Pasticceria Pirona solo per citarne alcuni dei più famosi dove grandi scrittori e letterari si sedevano al tavolino completando l’opera a cui stavano lavorando.

Proseguiamo con un pò di arte!!!?

Un altro luogo d’interesse che non potete assolutamente tralasciare nel visitare Trieste è il Teatro Romano ,  un teatro eretto  fuori dalle mura della città ma in riva al mare alla fine del I secolo d.c. . 

Teatro Romano

Oggi nel periodo estivo viene utilizzato per eventi, spettacoli e concerti. Nel vostro tour triestino non può mancare il  Castello di San Giusto. Il Castello è stato costruito totalmente a spese dei cittadini, per avere un controllo su tutta la  città. Tutt’ora è molto ben conservato perchè non ha mai subito attacchi bellici. E’ possibile passeggiare lungo tutte le mura che collegano i tre bastioni attorno al Piazzale delle Milizie, che  è sede di numerosi eventi e manifestazioni estivi.

A pochi passi dal Castello troviamo la Basilica di San Giusto  nata dall’unificazione di quello che un tempo erano due chiese. 

Basilica di San Giusto 

La Basilica è stata eretta totalmente in pietra arenaria, mentre il rosone è costituito da pietra bianca carsica. Al suo interno troviamo cinque navate sorrette da numerose e imponenti colonne. Contribuiscono ad abbellire la chiesa, il maestoso lampadario fatto forgiare da Massimiliano e i vari mosaici che troviamo sul pavimento all’interno della Basilica.

Passeggiando nel cuore di Cittavecchia troviamo l’Arco di Riccardo , la usa costruzione risale al 33 A.c e la cui  leggenda narra che, al tempo delle crociate, il Re d’Inghilterra Riccardo Cuor di Leone, soggiornò a Trieste come prigioniero. Piccola curiosità… l’Arco è alto 7 metri e ha un lato incastonato in una casa.  

Trieste luoghi d'interesse
Arco di Riccardo

A Trieste bisogna camminare con il naso all’insù e osservare  ogni scorcio. Infatti è facile imbattersi in statue, o in palazzi decorati in stile liberty o in maniera sontuosa. In Piazza Ponterosso per esempio potete incontrare James Joyce, che passeggia lungo il Canal Grande… siete pronti per farvi un selfie con Lui?

A Trieste,tra tutti i luoghi d’interesse, il lungomare di Barcola è una tappa d’obbligo! La pineta e il marciapiede, in estate diventano la spiaggia dei triestini… sembra strano ma è così!

I nostri simboli!!!?

Castello di Miramare

E’ una passeggiata che in qualunque stagione vi regalerà un panorama stupendo e vi condurrà fino al Castello di Miramare.

Questa rocca, situata sul promontorio di Grignano, fu la Residenza di Carlotta e Massimiliano.

Il nome Miramare deriva dallo spagnolo “Mira el Mar” che significa guardare il mare, in ricordo dei castelli sulla Costa Atlantica visitati dall’Arciduca.

Il faro

A ridosso di Barcola, punto di riferimento per tutti i naviganti è il Faro della Vittoria.

Venne costruito subito dopo il primo conflitto mondiale, e, oltre a svolgere la funzione segnaletica ai naviganti, è anche un monumento commemorativo in onore dei marinai caduti durante la Prima Guerra Mondiale. Ogni elemento che lo costituisce rappresenta un pezzo di storia.

Per non dimenticare!!!?

A proposito di storia, per non dimenticare l’unico lager nazista italiano che si trova proprio a Trieste , un vero e proprio luogo d’interesse è la Risiera di San Sabba.

Risiera di San sabba

Nato come stabilimento per la pilatura e la lavorazione del riso ben presto divenne un luogo dove vennero consumati le più atroci esecuzioni e crimini ai danni di uomini, donne e bambini. Dal 2002 è diventato luogo di conservazione della memoria, nonchè monumento nazionale.

Volete visitare la sala naturale più grande del mondo? Allora  non dovete far altro che recarvi nella  meravigliosa Grotta Gigante, 

Grotta Gigante

scendere i cinquecento gradini e vi ritroverete a  cento metri di profondità ad osservare la cavità naturale più grande al mondo. Al  suo interno sono posizionati i Pendoli Geodetici usati per monitorare costantemente i movimenti della crosta terrestre.

 

 

Se vi recate a Trieste, di luoghi d’interesse ne avete da visitare… e Voi li avete visitati tutti questi che vi ho elencato?

Articolo di Anna Zamboni

Iscriviti gratis per ricevere news su Trieste

Prenota un Hotel

Contattaci per assistenza

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *