Trieste aeroporto.. e la città vola! - Conosciamolo assieme ad Oj Eventi

Trieste aeroporto.. e la città vola!

trieste aeroporto

Trieste aeroporto.. e la città vola!

 

trieste aeroporto

trieste aeroporto

Avete già visitato Milano, Roma o le solite grandi città? Siete alla ricerca di una graziosa città che vi culli con la sua Bora e che allo stesso tempo vi emozioni a tal punto da lasciarci il cuore? Se la risposta è sì, allora non dovete far altro che salire su un aereo in direzione Trieste aeroporto e scoprirla.

Cose da visitare non mancano ad iniziare dal Castello di Miramare residenza di Massimiliano e Carlotta. Oppure salite in cima al Faro della Vittoria da dove potrete ammirare un panorama stupendo. Vi assicuro che non ve ne pentirete, rimarrete affascinati da questa particolare città mitteleuropea!

 

La storia 

Si chiama Trieste Airport, ma in realtà si trova a Ronchi dei Legionari, in provincia di Gorizia. Trieste Airport, essendo situato in una posizione strategica e centrale tra l’Alto Adriatico e le vicine Austria Slovenia e Croazia offre il suo servizio a circa 5.000.000 di persone.
La storia di questo aeroporto inizia nel 1935, quand’era solo un piccolo campo di addestramento militare. Solamente attorno agli anni cinquanta inizia l’attività civile turistica e commerciale, per poi espandersi con i voli internazionali, e precisamente nel 1967 il primo, proveniente da Dusseldorf.
Attorno agli anni ottanta, viene allungata la pista agli attuali tremila metri, e insieme a questa, inizia l’attività della torre di controllo, che ancora oggi ne coordina l’attività aeroportuale dello scalo. Pian pianino i voli iniziano a farsi più intensi tanto che, negli anni duemila, l’aeroporto inizia ad essere un vero e proprio punto di riferimento per la regione e le aree circostanti.

 

Trieste aeroporto: un polo intermodale

Con questa ascesa di servizi di voli e di transito di passeggeri, la regione, nel 2011, ha avanzato un progetto per la costruzione di un polo strategico integrato con i diversi mezzi di trasporto. Questo polo intermodale vedrà la sua inaugurazione nel 2018 con una passerella sopraelevata che collega Trieste Airport, la linea ferroviaria Trieste-Venezia, i bus extraurbani di Apt le linee extraregionali di Flixbus nonché i taxi.
Il polo intermodale è dotato anche di tre parcheggi, che possono ospitare circa 2500 veicoliseconda se si tratta di una sosta breve o lunga.
All’interno dell’aeroporto è presente una biglietteria per l’emissione di ticket sia aerei per tutte le destinazioni, sia per biglietti ed abbonamenti validi per la rete Trenitalia. Gli orari della biglietteria sono dal lunedì al venerdì dalle 5:35 alle 19:00 e il sabato e domenica fino alle ore 18:35.

 

Come arrivare

  • In auto direttamente dall’autostrada A4 Trieste -Venezia uscita Redipuglia l’aeroporto dista
    da Trieste 33 chilometri, 21 km da Gorizia, e 40 da Udine.
  • Con le linee Apt extraurbane 1, 26 e 51.
  • In treno con la linea Trieste, Portogruaro Venezia oppure Trieste Cervignano Udine Tarvisio
    fino alla stazione Trieste Airport, ci sono circa 70 treni che giornalmente raggiungono il
    polo intermodale.
    Potete raggiungere l’aeroporto anche con il nuovo servizio di trasferimenti GoOpti. In questo
    modo lo raggiungerete senza stress e senza l’ansia di dover guidare!

E allora che aspettate a visitare Trieste?

Articolo di Anna Zamboni

Iscriviti per ricevere news su Trieste

Scopri gli eventi su Trieste

Entra nella nostra chat telegram

Contattaci per assistenza