Torre dei Lamberti e le terrazze panoramiche - Oj Eventi

Torre dei Lamberti e le terrazze panoramiche

Torre dei Lamberti

Torre dei Lamberti e le terrazze panoramiche

Torre dei Lamberti

Torre dei Lamberti

La Torre dei Lamberti è una struttura di epoca medievale che si trova a Verona, nel nord Italia. È una delle attrazioni principali della città. Si tratta di una costruzione alquanto tipica e antica. Ogni suo mattone ha una storia da raccontare.

Lo stress della routine quotidiana di soffoca? Cerchi una soluzione per svagarti? Stai programmando un weekend fuori porta per rilassarti un po’? Prendi in considerazione Verona!

Fai un po’di shopping, goditi qualche aperitivo e visita le principali attrattive. E ricorda: se ti trovi a Verona e stai passeggiando per il caratteristico centro storico, non puoi perderti questa affascinante torre!

 

Qualche curiosità

Nel centro storico della città, in quello che fu l’antico Foro Romano, Piazza delle Erbe, sorge la Torre dei Lamberti. La struttura, in Via della Costa 1, è situata nei pressi del Palazzo della Ragione, antico centro del libero comune.

Quella dei Lamberti fu una delle più illustri casate fiorentine del X, XI e XII secolo. Si trattava di una famiglia molto antica. Diversi membri della famiglia ricoprirono anche importanti ruoli nella società comunale.

 

Un po’ di storia

È la Torre del Comune, più conosciuta come Torre dei Lamberti. Misura ben ottantaquattro metri, e il progettatore e restauratore sono, ancora oggi, sconosciuti. Si tratta della torre più alta di Verona, progettata in stile romanico. La costruzione della torre ebbe inizio nel 1172. La Torre, che all’epoca era alta solo 37 metri, fu poi integrata nel Palazzo del Consiglio, edificato dopo l’istituzione del Libero Comune.

Nel maggio 1403 la sommità della torre fu colpita da un fulmine. I lavori di restauro iniziarono solo nel 1448 e durarono ben sedici anni. In quel periodo, la struttura fu largamente ampliata. Durante il restauro della torre sono stati utilizzati molti materiali diversi, come mattoni di tufo e marmo. Grazie a questa aggiunta, oggi è possibile distinguere le parti più recenti della torre. Il restauro durò fino al 1464, e il grande orologio fu aggiunto molto più tardi, nel 1779. La torre ha due campane: una è la Marangona, che segnala gli orari di lavoro e le ore del giorno. L’altra invece, più grande, è chiamata Rengo. Veniva utilizzata per riunire il Consiglio Comunale e chiamare i cittadini alle armi per difendere la città.

Dal 1972, la Torre è aperta ai visitatori che possono salire fino alla vetta per ammirare i panorami di Verona e dintorni.

 

Torre dei Lamberti

Durante il giorno, il ruolo della Torre è quello di monumento storico. È visitata da turisti provenienti da tutto il mondo. Quando cala la sera invece, Torre dei Lamberti diventa una terrazza panoramica. Si tratta di una location per ospitare eventi esclusivi.

Per raggiungere le terrazze panoramiche e la cella campanaria si può utilizzare la scala che sale lungo il perimetro interno verticale. Si tratta di una scala a chiocciola di ben 368 scalini. Se le scale non fanno al caso tuo invece, c’è un alternativa! Un comodo ascensore trasparente che permette di ammirare le bellezze e caratteristiche architettoniche della torre.

 

La città

Verona è situata su entrambe le sponde del fiume Adige. Ha un centro cittadino molto pittoresco con numerosi edifici storici. Molti di questi edifici fanno parte del patrimonio mondiale dell’UNESCO e riflettono la turbolenta storia della città. Originariamente si trattava di un insediamento celtico, ma divenne in seguito una colonia romana. Nel 489 d.C., Teodorico il Grande, re degli Ostrogoti, conquistò Verona e ne fece la sua residenza. Ottant’anni dopo, la città cadde nelle mani del re longobardo Alboino e nel X secolo apparteneva al Ducato di Carinzia. Nel XII secolo, Verona ricevette il suo statuto di città, ma cadde più e più volte sotto il dominio straniero. Nel 1797 gli austriaci ne fecero la loro fortezza più solida e solo nel 1866, Verona divenne italiana. Oggi invece, Verona è un capoluogo di provincia con circa 250.000 abitanti.

 

Le bellezze di Verona

Verona merita una visita soprattutto per il centro storico della città repubblica medievale. È uno dei posti più belli d’Italia. È circondato da palazzi maestosi, case borghesi e torri. Il simbolo della città è al centro: la fontana con Madonna Verona che ancora oggi veglia sul vivace mercato. L’attrazione più famosa di Verona è l’anfiteatro. L’Arena fu completata intorno al 30 d.C. È uno dei più grandi anfiteatri del mondo e, dopo quello di Roma, il meglio conservato d’Italia. Oggi è lo scenario di spettacoli operistici monumentali prodotti per i famosi festival lirici che si tengono ogni anno. Importante da vedere anche Piazza dei Signori! Con al centro una statua di Dante, è il luogo più aristocratico della città. Viene comunemente chiamato il salone di Verona. Vicino a Piazza delle Erbe – piazza del mercato, centro commerciale e forum – c’è la Casa di Giulietta. Il famoso balcone dove Romeo e Giulietta si sono promessi amore eterno. Accanto all’ingresso della casa c’è una statua in bronzo di Giulietta. Sulle pareti invece, gli innamorati di tutto il mondo hanno lasciato i loro messaggi d’amore. Questa affascinante città è certamente piena di magnifici monumenti e luoghi storici!

 

Come raggiungere Torre dei Lamberti

Verona è facilmente raggiungibile dalle principali città italiane ed europee. È anche il luogo ideale dove fare tappa per raggiungere molte mete turistiche in Italia: il lago di Garda, Vicenza, Milano, Venezia, Bologna e Firenze. Se vuoi visitare Verona e la sua Torre, segui le nostre indicazioni.

La città si trova all’incrocio delle direttrici autostradali nord-sud A22 del Brennero, ed est-ovest A4 Serenissima. Le uscite autostradali sono Verona Est e Verona Sud sulla A4 e Verona Nord sulla A22. Per chi raggiunge Verona per una visita turistica o un concerto, l’uscita più comoda è Verona Sud. Da lì si può facilmente raggiungere piazza Bra, la piazza dell’Arena.

 

Sei mai stato a Verona? Hai già visitato la torre e la sua terrazza panoramica? Se non l’hai ancora fatto, è il momento giusto per goderti quest’esperienza! Sali in cima, scatta molte foto panoramiche, taggaci e goditi la vista dalla Torre dei Lamberti!

Articolo di Daniele Atza

Iscriviti per ricevere news su Verona 

Scopri gli eventi su Verona

Entra nella nostra chat telegram

Contattaci per assistenza