San Mauro Torinese: il comune della Fragolina - Oj Eventi

San Mauro Torinese: il comune della Fragolina

san mauro torinese

San Mauro Torinese: il comune della Fragolina

san mauro torinese

san mauro torinese

La città di San Mauro Torinese è uno dei fiori all’occhiello del Piemonte. È un comune abbastanza conosciuto grazie alla fragolina di bosco, tipica dell’area collinare torinese.

San Mauro è un centro abitato che si estende nella provincia della città metropolitana di Torino, nella regione Piemonte. Il comune di San Mauro Torinese si trova nella parte settentrionale delle colline torinesi. Il suo panorama è impreziosito dalla maestosità della Basilica di Superga e dai riflessi luminosi del fiume Po. San Mauro Torinese, come le sue sorelle cittadine nella provincia di Torino, è un luogo da scoprire. Questo piccolo centro offre cultura, storia, attrazioni e deliziose fragole! Esplora il patrimonio ambientale in cui crescono questi deliziosi frutti. È senza ombra dubbio un luogo che devi visitare!

 

La Storia  

Le strade che percorrono questa città racchiudono secoli di storia.
Sul suo territorio sorgeva l’antica strada che un tempo collegava la Porta Pretoria di Torino e la romana Industria con Valenza e Casale Monferrato. L’antico nome di San Mauro Torinese era Pulchra Rada, letteralmente “bella spiaggia“. Si pensa che questo appellativo abbia avuto origine dalla creatività ispirata dal Po.

La sua storia inizia nel X secolo. Nel 991 il marchese del Monferrato avviò la ricostruzione di un’abbazia di monaci benedettini distrutta dai Saraceni. L’Abbazia di Pulcherada sorse intorno all’VIII-IX secolo e divenne la parte centrale della città originale. Di conseguenza, il centro abitato si è sviluppato intorno ad essa. Una volta distrutta, il marchese del Monferrato la fece riergere dopo l’anno 1000, al sicuro dalle invasioni delle orde saracene. In quell’occasione viene nominato per la prima volta il nome San Mauro.

Questo titolo apparteneva a un monaco, uno dei primi discepoli di San Benedetto. San Mauro era anche conosciuto e riverito come patrono degli zoppi.

In quel particolare periodo, la zona fu spettatrice di una rinascita di monasteri e abbazie. Questa rinascita si verificò anche grazie alla ripresa economica e demografica del territorio. Si può in questo caso parlare di un rinascimento prima del Rinascimento.

 

Vivere a San Mauro Torinese

San Mauro Torinese è una città non solo da visitare, ma anche da vivere! Cosa ti può offrire questo comune del torinese?

  • La possibilità di vivere manifestazioni tradizionali come il folkloristico Carnevale Sanmaurese o la Festa delle fragole, che si tiene l’ultima domenica di maggio. La Festa è una tradizione che risale alla prima piantagione di fragole a San Mauro Torinese, nel lontano 1706.
  • La comodità e stabilità di numerosi impianti sportivi, per non perdere la forma. San Mauro Torinese vanta impianti sportivi attrezzati di campi da rugby, calcio, tennis e bocce. La città contiene anche due piscine e ben sei palestre comunali!
  • La Ludoteca Comunale “L’Albero Amico”: un complesso per l’intrattenimento, attrezzato con giochi, libri e dispositivi di svago. È un luogo il cui obiettivo primario è l’arricchimento culturale dei bambini.
  • Il cinema, passione diffusa in tutto il torinese. Il Teatro “Gobetti” è la destinazione ideale per un po’ di svago nel weekend o durante la settimana.

Principali attrazioni

La prima e più caratteristica attrazione di questa città è la chiesa di Santa Maria di Pulcherada. Come abbiamo scoperto, la storia di questo importante monumento medievale si intreccia con quella dell’origine della città.

Il panorama del Ponte Vittorio Emanuele III. Il Ponte Vecchio di San Mauro Torinese è l’ultimo ponte in muratura presente nella parte iniziale del Po. Diventa presto uno dei simboli della Città, nonché fondamentale via di comunicazione tra una sponda e l’altra del Po. Dopo la costruzione del Ponte XI Settembre, il Ponte Vecchio è passato da via di collegamento ad area pedonale per passeggiate e manifestazioni. È stato inoltre riconosciuto come “Meraviglia Italiana“.

La Real basilica di Superga o, più semplicemente, Superga. Si tratta di una chiesa costruita nel 1706. La chiesa è situata su un colle chiamato Superga, nome che significa “monte tra i colli”. La Basilica fu inaugurata nel 1731 ed è visibile da tutta Torino. E da Superga, c’è una splendida vista panoramica sulla città e sulle Alpi. Nel 1949, la chiesa divenne tristemente nota per la “Tragedia di Superga”, un incidente aereo con 31 vittime.

Il parco avventura “Tre Querce”. Questo parco si trova a pochi minuti da San Mauro Torinese, nel comune limitrofo di Pino Torinese. Si tratta di una struttura realizzata su un moderno complesso di sette percorsi d’avventura. Ognuno di questi percorsi si sviluppa in un bosco di frassini e querce.
Il parco Tre Querce offre più di sessanta attività aeree adatte a tutte le età. Se vi trovate nella zona di San Mauro Torinese e siete alla ricerca di un po’ di brivido, parco Tre Querce fa assolutamente per voi!

La fragolina di bosco

È lei la vera protagonista della città, la fragolina di bosco! La sua coltura nel territorio di San Mauro Torinese risale al 1706. Dopo l’assedio francese di Torino però, il raccolto venne distrutto. Una soluzione venne proposta dall’abate benedettino che governava la comunità di San Mauro.  Egli fece in modo di estirpare dai boschi di Racconigi e Stupinigi alcune piante di fragole e le trapiantò a San Mauro Torinese. Il risultato di questo risarcimento non poteva essere più fruttuoso. Iniziò così la coltivazione delle fragole che rese celebre San Mauro Torinese. Venne anche istituita una particolare ricorrenza: la Festa delle fragole. Questa manifestazione è un’opportunità per assistere a esposizioni floreali e agricole, sfilate di costumi tradizionali e performance artistiche. Una festa dai sapori vivaci, per festeggiare la primavera e il succoso frutto.

Se state cercando un’idea sul da farsi per il prossimo fine settimana, sapete dove andare a fare i turisti! Godetevi una passeggiata sul Ponte Vecchio. Lasciatevi catturare dal panorama. Fate una bella abbuffata di fragole!

 

E voi? Siete già stati a San Mauro Torinese o nella zona della provincia di Torino? Avete avuto l’occasione di passeggiare per la natura e scoprire la storia di questa antica città? Aspettiamo i vostri racconti! Scriveteci nei commenti!

Articolo di Daniele Atza

Iscriviti per ricevere news su Torino

Scopri gli eventi su Torino

Entra nella nostra chat telegram

Contattaci per assistenza