Provincia di Torino Destinazioni: cosa visitare - Oj Eventi

Provincia di Torino Destinazioni: cosa visitare

provincia di torino destinazioni

La Provincia di Torino: residenze e monumenti da visitare

provincia di torino destinazioni

Provincia di Torino – Per “provincia di Torino” si intende generalmente il territorio piemontese che ha come capoluogo, appunto, Torino. Questo termine è stato istituzionalmente riconosciuto fino a dicembre 2014, quando è stato soppresso e sostituito da “Città Metropolitana di Torino”. Comunque la si voglia chiamare, però, questa zona ha molto da offrire. Con questo articolo ti consiglieremo 5 Provincia di Torino Destinazioni: residenze e monumenti d’interesse storico, artistico e religioso che non puoi mancare di visitare.

1)Provincia di Torino Destinazioni: la Sacra di San Michele

La Sacra di San Michele è la prima tappa dove recarsi nella provincia di Torino. Dedicata all’Arcangelo Michele e posta sul monte Pirchiriano, nella bassa Valle di Susa, questa abbazia è stata costruita lungo una via di pellegrinaggio che la unisce ad altri due luoghi di culto: il Santuario di San Michele a Monte Sant’Angelo e Mont Saint-Michel. Sono molti i punti di interesse che potrai trovare qui: da ricordare in particolare l’antico e ripido Scalone dei Morti, il Portale dello Zodiaco e la statua di San Michele, opere artisticamente e storicamente fondamentali.

2)Provincia di Torino Destinazioni: La Reggia di Venaria Reale

Il secondo luogo che ti consigliamo di visitare è la Reggia di Venaria Reale. Bene architettonico protetto dall’UNESCO e Patrimonio dell’Umanità dal 1997, la reggia è parte di un complesso maestoso di cui fanno parte gli splendidi giardini, la chiesa di Sant’Uberto e il Castello della Mandria. Il complesso della Venaria Reale è tra le più note residenze sabaude, con 80.000 metri quadri di reggia e 60 ettari di giardini. Se deciderai di visitarla, non potrai non sorprenderti di fronte al simbolo di questo luogo: la Galleria Grande. Capolavoro dell’architettura settecentesca, collegava l’appartamento del re a quello dell’erede al trono. Con 44 ampie finestrature, questa galleria bianca è immersa nella luce e non mancherà di incantarti.

3)Provincia di Torino Destinazioni: Palazzina di Caccia di Stupinigi

Usata spesso come set cinematografico di film e fiction televisive, la Palazzina di Caccia di Stupinigi, edificata su un progetto di Filippo Juvarra, è una residenza sabauda un tempo usata per le feste e la caccia. Proprietà della Fondazione Ordine Mauriziano, un ente governativo che si dedica alla sua conservazione, in passato è stata la dimora prediletta dei Savoia. Potrai riconoscere facilmente questo maestoso palazzo, a pochi chilometri dal centro storico di Torino, dalla splendida statua in bronzo di un cervo che sormonta la cupola principale. La palazzina di caccia di Stupinigi ospita tutto l’anno convention, mostre ed eventi importanti.

4)Provincia di Torino Destinazioni: Castello di Rivoli

Costruito sui resti di un castello medievale, il Castello di Rivoli ospita dal 1984 un importante museo d’arte contemporanea. Oltre a mostre temporanee interessanti e attuali, come quella dedicata ad Andy Warhol o quella su Anri Sala, il castello ospita diverse collezioni, tra cui la Cerruti. Collezione privata dell’imprenditore Francesco Federico Cerruti, include opere note e preziose di Magritte, De Chirico, Modigliani, Picasso e molti altri. Il Castello di Rivoli presenta un calendario fitto di eventi dedicati a singoli, famiglie, gruppi e scuole. Se sei appassionato di arte contemporanea, amerai questo luogo della Provincia di Torino.

5)Provincia di Torino Destinazioni: Sacro Monte di Belmonte

Riconosciuto nel 2003 Patrimonio dell’Umanità, il Sacro Monte di Belmonte e il suo Santuario sorgono all’interno di una riserva naturale, su un’altura isolata. Fu il Santuario ad essere edificato per primo, secondo la leggenda per volontà di Arduino, primo re d’Italia. Nel Settecento invece vengono costruite le cappelle per la Via Crucis, che ospitano gruppi di statue a grandezza naturale che ripropongono le scene della Passione di Cristo. Le cappelle si trovano lungo un percorso sulla sommità del monte. La vegetazione incontaminata e il silenzio ti faranno immergere in un’ambientazione suggestiva e misteriosa. Purtroppo nel 2019 questo splendido paesaggio è stato colpito da un incendio. Se deciderai di visitare Belmonte sarà per te anche un’occasione di preservare la memoria di questo splendido complesso artistico.

E tu, hai mai visitato queste Provincia di Torino Destinazioni?

 

Scrivici qui sotto cosa ne pensi e se ti piace l’articolo
Condividilo!

Articolo di Chiara Orlando

Iscriviti per ricevere news su Torino

Scopri gli eventi su Torino

Entra nella nostra chat telegram

Contattaci per assistenza