Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Pista ciclabile Limone sul Garda e i suoi percorsi : 4 itinerari

 

Pista ciclabile Limone sul Garda
pista ciclabile limone sul garda

 

 

 

2) Forra

Durata di 2 h.  Destinazione ‘ Forra Dislivello: 1273 m Lunghezza percorso: 39 Km Difficoltà: media. Questo tour propone di percorrere la famosa Strada della Forra, definita da Winston Churchill l’ottava meraviglia del mondo. Ha inizio lungo la Gardesana Occidentale, poco dopo l’abitato di Limone sul Garda. La strada, costruita nel 1913 per collegare il lago a Tremosine, è molto stretta e ricca di gallerie. Nella sua prima parte è esposta, a picco sul lago, ed offre un fantastico panorama. In seguito si addentra in una stretta gola (detta Forra), scavata dal torrente Brasa.

La Strada della Forra non presenta pendenze proibitive, il che la rende percorribile da molti appassionati. Dopo circa 950 metri dall’inizio della strada si consiglia di percorrere la vecchia strada dismessa, sulla destra, per evitare una galleria molto stretta e molto buia.

Autore : Valentina Bellotti

3) Giro di nota

Durata di 3 h.  Destinazione ‘ Forra Dislivello: 1832 m Lunghezza percorso: 36 Km Difficoltà: media.Lasciamo l’auto nella bella cittadina di Limone (1) e iniziamo la salita di 7 Km circa su asfalto passando per Tremosine in direzione di Vesio (2). Continuando sulla SP 38, poco prima del caseificio, svoltiamo a destra (3) su sterrato verso la Valle San Michele, e dopo pochi Km in leggera discesa inizia (4) la salita impegnativa verso Tremalzo. Il giro di rientro in discesa, superato il rifugio Garda (5) ha inizio a Tremalzo dopo una prima galleria (6), tutta su sterrato a tratti resa impegnativa da profondi cumoli di ghiaia e sassi, ma spettacolare per il panorama che offre fino al P.sso Nota (7)

 

4) Sentiero del ponale

Da limone del garda o prendete la gardesana direzione riva del garda passando per delle gallerie però da stare attenti perchè sono trafficate, o potete prendere il battelo e scendere al porto di Riva del garda. Il percorso inizia dal centro di Riva del Garda. Da qui si supera il Porto, si segue la costa in direzione Limone e, passata la centrale idroelettrica di Riva, si raggiunge la Gardesana Occidentale. Il sentiero, sulla destra e in leggera salita, è indicato come D01 verso sentiero del ponaleLedro.  Lasciamo dietro di noi l’asfalto e ci troviamo già in mezzo al bellissimo percorso panoramico del Ponale, che si aggrappa alle pareti di roccia, a tratti perforandole con piccole gallerie. Dopo due km di leggera salita, la strada curva verso destra, sopra la baia dello sbocco della Valle di Ledro. Qui si separa il percorso per le mountain bike e quello a piedi. Attraversiamo un ponte e poco dopo il segnavia indica una scalinata che conduce verso una strada forestale. Entriamo nella Val di Ledro, e dopo un breve pezzo su asfalto (strada di Pregasina) bypassiamo il paesino di Biacesa. Poi, il percorso a piedi si riunisce a quello ciclabile, entriamo nel centro di Prè di Ledro, e siamo già sulla salita che ci potra prima a Molina e poi al bellissimo Lago di Ledro, dove troviamo il museo delle Palafitte espone i reperti archeologici del noto insediamento preistorico.

Iscriviti gratis per ricevere news sul Lago di garda

Prenota un Hotel

Contattaci per assistenza

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *