Perché un giro in elicottero è l’esperienza che fa per te - Oj Eventi

Perché un giro in elicottero è l’esperienza che fa per te

Giro in elicottero

Ogni anno, sempre più viaggiatori si gettano alla ricerca dell’avventura. Compiere un giro in elicottero è la nuova attrazione del momento, in grado di sedurre file di turisti provenienti da tutti gli angoli del mondo.

Ma quali sono i motivi che rendono questa esperienza talmente eccezionale? È davvero possibile “ridurre” il tutto all’adrenalinica sensazione di una vista spettacolare, all’interno di una piccola cabina di metallo? Quali sono i veri rischi che comporta l’utilizzo del mezzo e come superare con razionalità la paura di volare?
Carburante nel serbatoio, motore alle eliche, e via! Partiamo insieme alla scoperta dei segreti più affascinanti di questa incredibile offerta turistica.

 

Giro in elicottero: una sensazione unica

Alzarsi in volo all’interno di un elicottero è esattamente come si immagina.
Il rumore delle pale smorzato dalle cuffie insonorizzate premute sulle orecchie, la classica forma allungata – intrepida ed elegante – del mezzo di trasporto, il decollo netto seguito dall’immediata elevazione, gli occhi incollati sul vetro dell’oblò che trattengono a stento lo stupore.

A chiunque si sia cimentato almeno una volta in questa esperienza è stata rivolta la domanda: “Ne è valsa la pena?”. E la risposta è stata quasi sempre un’espressione sbigottita.

“Dovreste vedere le vostre facce!”, commenta Michelle Rodriguez nei panni del pilota Trudy Chacon, all’interno del film Avatar (2009), quando i protagonisti vengono accompagnati dalla donna alla scoperta delle bellezze di Pandora, proprio dentro ad un futuristico elicottero militare. Nel mondo vero non ci sono montagne fluttuanti, né draghi o alberi fosforescenti, questo è vero, ma l’emozione suscitata da una vista aerea priva di confini supera di gran lunga le aspettative, portando immediatamente i passeggeri dentro la pellicola di un film.

Immagina di sorvolare i ghiacciai delle Dolomiti: in sottofondo, l’eco costante delle eliche che tagliano il vento; all’orizzonte un arancione caldeggiante si mischia al paesaggio glaciale, tagliato da uno squarcio tiepido d’azzurro. Oppure, immagina di elevarti al di sopra dei castelli romani. Sotto di te millenni di storia immortale cedono al tuo sguardo, tutti in una volta sola.

Allora, ti senti già a bordo con la cintura allacciata?

 

Il privilegio di una vista mozzafiato

Troppo spesso, viaggiando all’interno di un aereo, siamo costretti ad accontentarci del misero spazio di un oblò che affaccia – quasi a farcelo apposta – esattamente sull’attaccatura di un’ala.

Con l’occhio allungato riusciamo ad intravedere a stento i palazzi farsi più piccoli, fino a scomparire del tutto una volta raggiunta la Troposfera.

“Incredibile quanto sono bianche le Alpi!”, “Quelle sono nuvole, tesoro…” ed ecco che la possibilità di osservare il mondo da un’altra prospettiva è andata a farsi benedire anche questa volta. Sarà per il prossimo volo, forse. Sempre che il tempo sia buono!

Beh, farsi un giro in elicottero non ha di questi problemi. L’affaccio all’interno della cabina permette una visione d’insieme a 360 gradi e la versatilità del mezzo permette di apprezzare il paesaggio da più altezze senza perdere in nessun caso la qualità dell’immagine. Il contatto visivo con il suolo è costante ed è possibile apprezzare monumenti storici e meraviglie naturali in un modo che non sarebbe possibile altrimenti.

 

Come si svolge un giro in elicottero?

Fare un giro in elicottero è un’attività più semplice di quello che sembra. Basta presentarsi puntuali all’appuntamento (spesso alle prime ore dell’alba) e allacciare bene la cintura di sicurezza.

  • La durata dei voli oscilla tra un minimo di venti minuti al massimo di un’ora. Una tempistica che viene ampliata dall’insieme di emozioni che si provano durante il volo, che cambiano il nostro modo di percepire il tempo.
  • Il numero dei partecipanti varia in base al modello dell’elicottero ed alla compagnia scelta. Tuttavia, nella stragrande maggioranza dei casi i turisti non sono meno di due, o più di sei.

Una volta effettuato il decollo, il mezzo sorvolerà i punti di maggior attrazione, per poi atterrare in un altro luogo rispetto a quello d’origine (se previsto all’interno del tour), o facendo ritorno al campo base.

I tour in elicottero si differenziano l’uno all’altro in base all’offerta, all’itinerario ed al tempo di volo. Alcuni offrono al loro interno vino e champagne, altri comprendono uno spuntino al termine della gita. In ogni caso, sarà bene prenotarli rispettando le proprie esigenze, orientandosi verso offerte personalizzabili ed accattivanti.

 

Parlando di sicurezza, uno sguardo alle statistiche

È opinione comune ritenere l’elicottero un mezzo di trasporto pericoloso. Sarà perché in ogni film hollywoodiano quando ne compare uno sappiamo che esploderà nel giro di 10 minuti? Probabilmente si.

In ogni caso, spesso non si è a conoscenza delle vere statistiche che mostrano come il volo, in ogni sua forma, sia il modo di spostarsi più sicuro che esista!

Secondo i dati raccolti dal National Transportation Safety Board, gli incidenti in elicottero sono 9,84, ogni 100 mila ore di volo!

Vale a dire, una percentuale leggermente maggiore rispetto al comune rischio di quando si vola in aereo, ma comunque estremamente inferiore in confronto a qualsiasi altro mezzo di trasporto terrestre: dalla macchina, al treno.

Bisogna ripeterlo una volta per tutte: i mezzi volanti sono i più sicuri al mondo. Quindi si può scansare la paura di volare e sedersi comodi a godersi il viaggio. La vista è ottima.

 

Giro in elicottero: prezzi e destinazioni in Italia

Valutare le offerte relative ai tour in elicottero non è cosa semplice. La concorrenza è ampia e spesso è difficile decidere il luogo perfetto dove alzarsi in volo. Innanzitutto, il primo modo per selezionare la nostra esperienza è fare una corretta valutazione dei prezzi.

Il costo di un tour in elicottero può variare di gran lunga in base alla compagnia, al servizio offerto, alla durata del volo ed – ovviamente – alla destinazione.

Il prezzo base oscilla dai 150 euro ai 400 euro a persona, con possibili variazioni per quanto riguarda la presenza di sconti e coupon, o tour a cinque stelle che alzano notevolmente la posta in gioco.

Altro discorso riguarda le destinazioni che variano da luoghi naturali come le Dolomiti, l’Etna o le Isole Eolie (tutte le isole sono, in generale, molto gettonate in fatto di voli turistici); a città immortali come Roma, Venezia o Napoli.

Hai mai pensato di regalare un giro in elicottero ad un tuo amico o familiare? Condividere quest’avventura con la persona giusta è il primo passo per renderla un’esperienza davvero indimenticabile!

 

Allora, sei pronto anche tu per un giro in elicottero? Lascia un commento, raccontaci la tua esperienza!

Articolo di Jacopo Ferri

Iscriviti per ricevere news

Scopri i nostri eventi sportivi

Entra nella nostra chat telegram

Contattaci per assistenza