Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

A Milano Bicocca: tutto quello che c’è da sapere sull’università meneghina

 

Milano Bicocca
Milano Bicocca

Milano Bicocca – Completare il proprio ciclo di studi è sempre un risultato esaltante, poiché dopo tanto impegno si comincia finalmente il proprio percorso nel mondo del lavoro. Per questo motivo la scelta dell’università è un aspetto fondamentale nella vita di ogni persona. Milano-Bicocca è uno degli atenei di punta della città meneghina, nonché uno dei più avanzati e ogni mese vi si laureano centinaia di studenti di tutte le sue facoltà. Esso possiede un campus universitario unico in Italia, all’interno del quale gli alunni si incrociano e confrontano giorno dopo giorno imparando gli uni dagli altri e confrontandosi sulle lezioni frequentate. In questo articolo ti raccontiamo tutto quello che c’è da sapere su questa università. Chi lo sa: magari potresti essere proprio tu il suo prossimo laureato!

Storia di Milano Bicocca

Intorno alla fine degli anni ‘80 nasce il progetto di costruzione di Milano-Bicocca. Originariamente, questo ateneo era stato pensato semplicemente come un nuovo polo della già esistente Università degli Studi di Milano, la quale voleva espandersi e creare dei nuovi spazi dediti alla ricerca. Con un piano triennale varato nel 1991 dal Ministro Ruberti viene dato così il via alla costruzione, che verrà ultimata nel 1993. Nel 1999 la “seconda Università degli Studi di Milano” cambia ufficialmente nome in Università di Milano-Bicocca, in onore dello splendido quartiere nel quale è situata. I ventuno edifici occupati dall’ateneo si trovano infatti tutti nel quartiere Bicocca a eccezione della sede della facoltà di Medicina e Chirurgia, che si trova invece a Monza nei pressi dell’Ospedale San Gerardo, rinomato polo ospedaliero universitario.

Come raggiungere Milano Bicocca

Milano-Bicocca si trova in Viale dell’Innovazione 10 nel quartiere Bicocca di Milano. Ogni facoltà possiede un suo dipartimento, ma in ogni caso tutte le diverse sedi si trovano vicine le une alle altre e hanno tutte lo stesso orario: dalle 7.30 fino alle 20.30. Grazie all’ottimo servizio di trasporto pubblico del capoluogo lombardo, ci sono diversi modi per raggiungere l’ateneo. Vediamoli insieme!

1)In Metropolitana

È possibile raggiungere quest’università servendosi di tre linee della metro diverse: la Linea 5 si ferma a Bicocca in Viale Fulvio Testi oppure a Ponale, vicino all’edificio U16 dell’università. Con la Linea 1 si arriva invece a Precotto, da cui si può prendere la metrotranvia 7 in direzione Messina. Infine, la Linea 3 arriva fino a Zara, fermata dalla quale è possibile prendere la metrotranvia per raggiungere Precotto.

2)In Autobus

Un’altra possibilità sono le diverse linee dell’autobus. La Linea 87 collega Sesto Martelli alla Stazione Centrale, la Linea 51 passa da Ponale Testi, fermata vicino all’università, mentre le Linee 81 e 86 permettono di arrivare a Breda Rucellai, da dove si può attraversare il sottopasso pedonale per arrivare a Piazzale Egeo.

3)In Treno

Milano-Bicocca è situata molto vicino alla stazione di Milano Greco Pirelli. Alcuni edifici si trovano proprio dinnanzi alla stazione, mentre per raggiungere gli altri dipartimenti circostanti è sufficiente attraversare Viale dell’Innovazione.

4)Con la Navetta Bicocca

È infine possibile raggiungere la stazione attraverso un autobus speciale: la Navetta Bicocca. L’ateneo offre infatti un servizio di bus navetta gratuito per tutti i suoi studenti e dipendenti. Mica male, no?

Insomma, Milano-Bicocca è un’università moderna e dinamica. Sebbene la sua giovane età nemmeno trentennale, si tratta di un ateneo ricco di opportunità di ogni genere, perfetto per chi è interessato a nuove sfide. Che dici? Ti è venuta voglia di seguire qualche lezione?

Scrivici qui sotto cosa ne pensi e se ti piace l’articolo
Condividilo!

Articolo di Giorgio Catalani

Iscriviti gratis per ricevere news su Milano

Prenota un Hotel

Contattaci per assistenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *