Madonna di Campiglio: attività per tutte le stagioni - Oj Eventi

Madonna di Campiglio: attività per tutte le stagioni

Madonna di Campiglio

Il paesino di Madonna di Campiglio si estende in una conca a 1553 metri s.l.m. in val Rendena. Questa perla è incastonata tra il gruppo delle Dolomiti del Brenta, i ghiacciai dell’Adamello e della Presanella. È un luogo magico, un girotondo di laghi, vallette, ruscelli, malghe e rifugi. Forse sono anche le sue origini antiche e in parte nobili a contribuire: nel 1190, nasce infatti in quella zona un monastero-ospizio dedicato ai viandanti. Molti secoli dopo (anche di decadimento) alla fine dell’Ottocento divenne meta della principessa Sissi e l’imperatore Francesco Giuseppe.

La Val Rendena è una valle verdissima incorniciata da stupende montagne e il cuore del Parco naturale Adamello Brenta. Una zona costellata di centri abitati ricchi di storia, che sono luoghi di ospitalità schietta e semplice, tipica della gente di montagna. Il territorio vanta oltre un centinaio di esemplari di fauna e flora selvatiche ed una particolarità geologica unica.

Verso ovest, sul massiccio dell’Adamello-Presanella, è il regno delle acque, di grandiosi ghiacciai, torrenti impetuosi, spettacolari cascate e decine di laghetti incantati. Mentre a est è un susseguirsi di guglie, torrioni e immani pareti strapiombanti.Le sue caratteristiche geologico-naturalistiche fanno del territorio una palestra naturale per la pratica di attività outdoor estive ed invernali, per atleti o famiglie.

Madonna di Campiglio: Sci e piste

Madonna di Campiglio e sci sono ormai da tempo una coppia consolidata. Questo perché le piste si snodano per ben 150 km, offrendo percorsi adatti a tutti: dagli sciatori più esperti a chi si avvicina per la prima volta o ai bambini. L’intera area impiantistica conta ben 57 impianti di risalita attrezzati, per portarvi sulle cime più alte da cui iniziare le vostre discese. Una delle grandi attrattive di Madonna di Campiglio è la telecabina che la collega a Pinzolo, con un panorama mozzafiato sulle Dolomiti del Brenta. La vera perla di Madonna di Campiglio è senza dubbio la DoloMitica: la pista più lunga (5750 metri) e col maggiore dislivello (addirittura 1284 metri!) è sicuramente la più conosciuta della località trentina. Parte dai 2100 metri della punta del Doss del Sabion fino ai poco più di 800 del fondovalle a Tulot. Sicuramente non per tutti è invece la Schumacher Streif (in onore di Michael, ex pilota della Ferrari), che in alcuni tratti raggiunge il 70% di pendenza! La pista più famosa è senza dubbio quella 3-Tre, così chiamata in onore delle tre gare del Trentino che vengono disputate proprio a Madonna di Campiglio in occasione della Coppa del Mondo di sci alpino.

Madonna di Campiglio: Oltre lo sci

Per chi è alla ricerca di un’alternativa allo sci tradizionale, Madonna di Campiglio e Carisolo  propongono due centri dedicati allo sci nordico. Sono:

  • La pista da fondo Campo Carlo Magno con 22 chilometri di tracciati;
  • L’anello di Frassanida lungo 5 chilometri e dotato di un sistema di illuminazione per indimenticabili sciate by night.

Tutto il territorio della Val Rendena, circondato dalle foreste e dagli spettacolari paesaggi del Parco Naturale Adamello Brenta, offre numerosi e interessanti percorsi:

  • winter hiking, (racchette da neve);
  • sci alpinismo;
  • voli in parapendio;
  • escursioni con le slitte trainate dai cani (sleddog);
  • arrampicata invernale sulle cascate ghiacciate;
  • una pista naturale di 3 chilometri dedicata allo slittino;
  • Un laghetto ghiacciato per il pattinaggio a Madonna di Campiglio e lo stadio del ghiaccio a Pinzolo.

Ancora, per chi vuole momenti di relax in piscina (a Spiazzo) e spazi dedicati al prendersi cura di sé ci sono i centri wellness.

Madonna di Campiglio: Cosa fare in estate

Quando le nevi si sciolgono e il verde dei boschi torna a ricoprire le montagne e le piste, l’attività di Madonna di Campiglio non si ferma di certo. Anzi, è possibile praticare moltissimi sport estivi: dal trekking all’arrampicata, dalle vie ferrate alla mountain bike fino alle splendide passeggiate in libertà o con la tecnica del nordic walking. Inoltre si può pedalare lungo il Dolomiti di Brenta Bike e camminare seguendo il tracciato del Dolomiti di Brenta Trek. Per chi ama le passeggiate e anche gli animali, potrà vivere anche l’emozione del dog trekking, mentre per gli amanti delle due ruote c’è la pista ciclopedonale della Val Rendena. Da Madonna di Campiglio si possono raggiungere i rifugi più famosi delle Dolomiti di Brenta, come il Rifugio Tuckett e Sella, situato in una bellissima conca naturale ad alta quota che permette di ammirare le cime più belle delle Dolomiti. Anche il versante delle Alpi dell’Adamello e della Presanella offre meravigliosi itinerari immersi nella natura. Uno dei più suggestivi è quello dei cinque laghi, così chiamato perché vi farà scoprire in un’unica escursione le acque pure e cristalline dei laghi Ritorto, Lambino, Gelato, Serodoli e del Lago Nero, nonché delle magnifiche valli circostanti.

Gli eventi da non perdere

Anche se Madonna di Campiglio può essere considerata la città regina degli sport invernali, l’evento più affascinante a cui partecipare è di sicuro il carnevale. L’intera cittadina si trasforma per rievocare i fasti della corte asburgica: rievocazioni in costume, parate e danze rendono il carnevale un evento magico per grandi e piccini.

Da non perdere il Gran Ballo Asburgico in costume, che rievoca il soggiorno della principessa Sissi e dell’imperatore Francesco Giuseppe proprio a Madonna di Campiglio.

L’evento estivo di Madonna di Campiglio Riveder le stelle è un’escursione tra le Dolomiti di Brenta con cena e pernottamento in bivacco accompagnati da una guida alpina, risveglio all’alba e colazione in quota.

Concerti in quota all’interno della nota rassegnaI Suoni delle Dolomiti”. Sono i concerti della Campiglio Special Week: all’alba, nelle chiese, nelle malghe, sui pascoli o nei rifugi delle Dolomiti di Brenta. Un festival nel festival per animare cime e fondovalle delle Dolomiti del Brenta assieme ad importanti musicisti internazionali.

L’Ursus Snowpark a Madonna di Campiglio, grazie agli investimenti di Funivie Madonna di Campiglio e all’impegno unito alla professionalità dei giovani e dinamici gestori, cresce, ogni anno, in qualità e capacità attrattiva.

Inoltre, è sempre più spesso sede di importanti eventi di carattere sia nazionale che internazionale.

Hai intenzione di visitare Madonna di Campiglio o l’hai già visitiata? Scrivici nei commenti la tua esperienza!

Articolo di Enrico rossi

Iscriviti per ricevere news su Trento

Scopri gli eventi su Trento

Entra nella nostra chat telegram

Contattaci per assistenza