Folgaria: 6 esperienze ideali per le famiglie - Oj Eventi

Folgaria: 6 esperienze ideali per le famiglie

Folgaria

Il Comune italiano di Folgaria, nella provincia autonoma di Trento, è situato ai piedi del monte Cornetto, nel cuore dell’Alpe Cimbra. È una rinomata meta turistica, molto frequentata in tutte le stagioni.

D’inverno Folgaria è un paradiso per gli appassionati dello sci, grazie ai suoi 100 km di piste.

D’estate si trasforma in un suggestivo spazio naturalistico, dove cimentarsi in attività outdoor e riscoprire la quiete dei sentieri di montagna.

In questa località, come in molte altre del Trentino, è possibile:

  • Lasciarsi conquistare dalla bellezza dei paesaggi alpini,
  • Entrare in profonda connessione con la natura,
  • Praticare esercizio fisico

Oppure semplicemente trascorrere momenti di puro relax, godendosi dei rilassanti pic-nic sulle distese verdeggianti.

6 attività da vivere in famiglia a Folgaria

Folgaria è un luogo cucito su misura per le famiglie, desiderose di vivere un’esperienza piacevole e coinvolgente sia per gli adulti che per i bambini.

Nel centro storico del paesino ci sono negozi di ogni tipo, ed è possibile passeggiare tranquillamente anche per chi è munito di passeggino, grazie alla sua natura pianeggiante.

Nella piazza di via Enrico Colpi, ogni sera, dopo cena, un servizio di animazione intrattiene i bambini con musica e spettacoli, stimolando in loro curiosità e divertimento.

Inoltre le varie attività offerte da Folgaria sono opportunità di crescita e condivisione, che renderanno le vostre vacanze in famiglia uniche e indimenticabili.

1. Escursionismo

L’Alpe Cimbra è ricca di sentieri che costeggiano i laghi e attraversano i boschi, perfetti da esplorare insieme ai più piccini. I più famosi sono:

  • Il Biotopo di Eschen: raggiungibile partendo dal centro di Folgaria con il bus o con il trenino turistico che conducono fino al Santuario di Costa, dove comincia il sentiero; è molto semplice da percorrere, grazie ai suoi spazi ampi e pianeggianti.
  • Il percorso da trekking con le caprette al Maso Guez: a San Sebastiano, la fattoria didattica Maso Guez distribuisce a tutti i bambini rametti di nocciolo pieni di foglie. Con questi possono nutrire e guidare decine di caprette addestrate lungo tutto il percorso, divertendosi in loro compagnia.
  • Il sentiero che porta alla cascata dell’Hofentol: con una piacevole passeggiata lunga circa un’ora, si arriva a questa meravigliosa cascata nascosta in una forra naturale, dove è possibile rinfrescarsi con spruzzi d’acqua fresca di montagna.

2. Fattorie didattiche e parchi giochi

Folgaria è ricca di fattorie didattiche dove grandi e piccini riscoprono la bellezza primordiale del rapporto con gli animali. Una delle più famose è la Longanorbait, dove è possibile trascorre momenti a contatto con cavalli e asinelli, tramite attività ludico-motorie organizzate dalle “Amazzoni dell’Apocalisse” (artiste delle acrobazie a cavallo).

Abbracciare l’animale o stendersi sul suo dorso, procura diversi benefici, tra cui un’incremento della fiducia in se stessi e nell’essere vivente con cui si entra in comunicazione.

A Folgaria ci sono anche diversi parchi giochi, dove i bambini manifestano tutta la loro creatività all’interno di casette di legno o a bordo di navi pirata. Nel Parco delle Sfere, situato nella frazione di Costa e raggiungibile dopo una piacevole passeggiata, i più piccoli si sfidano gareggiando con le sfere che sfrecciano lungo gli appositi percorsi.

3. Sleddog

È un modo alternativo di esplorare la natura innevata del trentino. Consiste nell’avventurarsi a bordo di una slitta trainata dagli affascinanti alaskan husky, proprio come si fa al polo Nord! Durante l’escursione, istruttori esperti ti guideranno nei comandi da dare ai cani, mentre tu terrai le redini della slitta.

Lo Sleddog è un’esperienza unica e appassionante: ti permetterà di stare a contatto, in totale sicurezza, con il migliore amico dell’uomo, che correndo fra i bianchi boschi ritrova il suo istinto naturale.

4. Mungitura delle mucche

Con una passeggiata di circa 40 minuti, si arriva a Malga Vallorsara, un’azienda a gestione familiare dove l’attività agricola si fonde a quella di agriturismo.

In questo suggestivo contesto naturale, mucche e altri animali da fattoria, pascolano liberamente negli ampi spazi verdeggianti.

All’interno delle stalle è possibile cimentarsi nella mungitura dei bovini, lavorando le calde mammelle per raccogliere il latte, che subito dopo viene solidificato, frantumato e versato negli stampi per la stagionatura.

Per concludere in bellezza, dopo la mungitura è possibile accedere all’Agritur e deliziarsi con prodotti naturali tipici del territorio: torte fatte in casa, yogurt, formaggi, speck e molte altre prelibatezze locali.

5. Pattinaggio sul ghiaccio

Nel periodo invernale e nel mese di agosto, grandi e piccini possono scatenarsi solcando le piste del palaghiaccio di Folgara.

È la più grande struttura coperta del Trentino, con un circuito di 30 x 60 metri e ampie tribune con una capienza di circa 1600 persone.

L’impianto offre il servizio di noleggio dei pattini e corsi adeguati all’età e alla preparazione dei partecipanti. L’Ice-Bar presente all’interno fornisce operazioni di catering e rinfreschi, ideali per ricaricarsi dopo aver sfrecciato sulle piste gelate.

6. Il programma Family Emotion

Nei mesi più caldi, per l’Alpe Cimbra i più piccoli sono gli ospiti privilegiati, per questo motivo ogni anno viene riproposto il programma Family Emotion, che settimanalmente mira a coinvolgere e intrattenere tutti i membri della famiglia con nuove proposte.

Tra visite guidate, escursioni nella natura, laboratori creativi e attività ludiche, il divertimento non manca mai.

Durante le gite, organizzate da accompagnatori esperti, i bambini potranno giocare e interagire tra di loro, mentre i genitori passeggiano in tutta serenità, godendosi il loro meritato relax.

Nei pressi di Folgaria

Se avete a disposizione più giorni di vacanza, vi consigliamo di fare un salto a Folgarida, altra splendida località turistica del Trentino. È la meta perfetta per staccare la spina e lasciarsi catturare dai paesaggi della Val di Sole, circondata dalle Dolomiti del Brenta.

Solo in questo meraviglioso paesino di montagna è possibile praticare l’astrotrekking, un’avventura unica dove si entra in connessione con la natura incontaminata ammirando la magia delle stelle.

Altra destinazione imperdibile incastonata nell’Alpe Cimbra è Lavarone, un piccolo comune visitato ogni anno da centinaia di turisti per il suo incantevole lago (eletto Bandiera Blu nel 2021 per la sua limpidezza), i luoghi storici e i sentieri tematici.

Folgaria è una meta dedicata interamente alle famiglie. Vi abbiamo convinti a visitarla? Se ci siete già stati, raccontateci la vostra esperienza nei commenti!

Articolo di Sofia Tamborra

Iscriviti per ricevere news su Trento

Scopri gli eventi su Trento

Entra nella nostra chat telegram

Contattaci per assistenza