Flightradar: il servizio che scruta il cielo - Oj Eventi

Flightradar: il servizio che scruta il cielo

flightradar

Flightradar24? Ma cos’è? É il miglior sistema di tracciamento aereo al mondo! Permette di seguire tutti i voli commerciali esistenti tramite il loro transponder. Oltre alla posizione potrai scoprire l’altitudine, la velocità e tanto altro. Continua a leggere e scopri come funziona!

Flightradar: dalle origini ad oggi

Flightradar24 è nato in Svezia nel 2006 da un progetto hobby di due fanatici dell’aviazione. I primi ricevitori ADS-B sono stati collocati dai fondatori stessi e dal 2009 ogni persona poteva caricare i dati del suo ricevitore su flightradar24. Gli utenti che si uniscono alla rete crescono e di pari passo aumenta anche la copertura. Oggi esiste un transponder quasi ogni parte del mondo.

Se sei un amante delle applicazioni per cellulare ti informiamo subito che esiste anche l’app di Flightradar24! Ha le stesse funzionalità della versione web più una: aperta l’app puoi puntare il telefono verso l’aereo e sarà automaticamente tracciato! Per aumentare la copertura, Flightradar invia anche ricevitori gratuiti e ti offre l’abbonamento Business gratuito per un anno. Per chiedere un ricevitore ti basta andare sul sito ufficiale di Flightradar  ed inoltrare la richiesta. Ti sarà però necessario possedere alcuni requisiti fondamentali. Devi poter posizionare l’antenna sul tetto senza ostacoli intorno, avere internet 24 ore su 24, 7 giorni su 7, ed installare l’antenna entro una settimana dalla ricezione.

Oggi il numero di velivoli nel database è superiore a 500.000, gli aeroporti monitorati sono più di 7.000, le compagnie Aeree circa 1.000. Nel 2017 sono stati tracciati 58.958.624 voli, esistono oltre 20.000 ricevitori collegati a FR24 e sono oltre 2.000 le persone che lo utilizzano ogni giorno. Mica male, no?

Come si usa?

Stai pensando che Flightradar potrebbe essere difficile da utilizzare? Ti assicuro che non è così. Puoi monitorare un aereo con diversi metodi. Il più semplice è avere il numero di volo, cliccare su “Cerca” nella parte superiore del radar ed inserire il numero. Apparirà un menu a tendina, dal quale cliccare sul volo desiderato e da quel momento lo monitorerai in tempo reale!

Puoi anche cercare il volo tramite l’aeroporto, come Trieste Airport, selezionandolo dal menu. Sul lato sinistro del flightradar troverai inoltre diverse informazioni utili sull’aeroporto. Potrai vedere tutti gli aerei in arrivo o atterrati oggi, più quelli programmati per la partenza o ancora a terra.

Potrai cercare un volo anche direttamente sulla mappa, basta tenere premuto il tasto sinistro del mouse per muoverti e usare la rotellina per ingrandire o rimpicciolire. Potrai selezionare qualunque aereo da tracciare immediatamente o cliccare su un aeroporto.

I simboli utilizzati da FR24 sono molto semplici: quelli gialli rappresentano gli aerei e quelli blu gli aeroporti. La dimensione dei simboli gialli riflette la grandezza dell’aeromobile. Il numero di informazioni che potrai vedere con flightradar24 dipenderà dal tipo di abbonamento che richiederai. Già, ma quanti abbonamenti ci sono?

Abbonamenti e tecnologie utilizzate

Potrai scegliere tra ben 4 tipi di abbonamento:

  • Basic, l’unico gratuito, comprende gli annunci pubblicitari, monitora il volo in tempo reale, lo stato, vista 3D limitata, registrazione del velivolo, Mode-S, velocità al suolo, posizione GPS;
  • Silver, 49$ al mese, senza pubblicità, con vista 3D potenziata illimitata, più dettagli su aeromobili e voli, avvisi e notifiche;
  • Gold, 99$, prevede l’analisi delle carte aeronautiche, approfondimenti metereologici, più dettagli sul volo e 3 utenti;
  • Business, 99$, il pacchetto completo per piccole e grandi imprese, comprende il meteo in tempo reale, informazioni sui fulmini, vista dell’aeroporto, vista della flotta.

La tecnologia più precisa ed utilizzata da flightradar24 è l’ADS-B, oltre il 70% degli aerei commerciali ha un trasponder di questo tipo. Il funzionamento è semplice, l’aereo riceve un segnale GPS dal satellite, il trasponder lo trasmette in modo continuo, i ricevitori ADS-B a terra prelevano le informazioni e le inviano a flightradar24. Quando l’aereo non possiede il trasponder la sua posizione viene calcolata grazie alla Multilateration (MLAT), metodo accurato nelle zone dove esistono molti ricevitori FR24. Quando un aereo vola fuori portata dei ricevitori la sua posizione viene stimata (ESTM), mediante un calcolo molto complicato che è più preciso per i voli più brevi. Insomma: che il tuo viaggio sia di lavoro o di piacere flightradar è lo strumento ideale per monitorare i tuoi voli e quelli dei tuoi cari!

La possibilità di monitorare il traffico aereo sopra la tua testa ti attrae? Vuoi farlo per curiosità o per praticità? Diventa un utente di FR24 ed inizia ad esplorare il cielo!   

Scrivici qui sotto cosa ne pensi e se ti piace l’articolo Condividilo!

Articolo di Angela Dragonetti

Iscriviti per ricevere news

Entra nella nostra chat telegram

Contattaci per assistenza