Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Fiera Cavalli Verona: l’evento per gli amanti dell’equitazione

 

L’evento che tutti gli amanti dell’equitazione in Italia stanno aspettando si chiama Fiera Cavalli Verona! Una grande area appena fuori città dedicata interamente al mondo dei cavalli. Conferenze, prove pratiche, dibattiti, prodotti per cavalli e tanto divertimento. L’evento italiano dedicato agli equini è sorprendente sotto ogni punto di vista!

La storia della Fiera Cavalli Verona

Le origini della fiera risalgono a oltre un secolo fa, nel 1898, quando fu fondata ufficialmente. 

Fiera Cavalli Verona

Eppure senza un particolare evento precedente, la fiera non sarebbe mai esistita. La città di Verona ha una tradizione di allevamento e commercio equino che risale a ben prima della Fiera Cavalli. Fu nel 1772 che costruirono il primo spazio fieristico per cavalli, muli e asini. In quest’area ogni anno avevano luogo concorsi ippici e aste a cui prendevano parte solo i migliori esemplari. Da questo primo spazio fieristico ha poi preso il via la Fiera Cavalli Verona, nel 1898 appunto. Negli anni questo evento ha visto crescere a dismisura la sua importanza, fino ad essere riconosciuto come Fiera Internazionale nel 1950! Oggi tutto il mondo dell’equitazione Europeo attende con ansia questo appuntamento autunnale che è a pieno titolo la manifestazione leader del panorama equestre mondiale

La Fiera Cavalli Verona espressa in cifre

Per comprendere davvero l’importanza dell’evento forse conviene esprimere qualche numero. In tanto gli espositori che partecipano alla fiera sono oltre 750 provenienti da 25 Paesi del mondo. Per una simile mole di stand serve molto spazio: l’area fieristica utilizza più di 128 mila metri quadrati di superficie. Per documentare tutti gli avvenimenti vengono schierati quasi 500 giornalisti di cui 55 appartenenti a testate estere.

Ma ovviamente il nucleo centrale della fiera sono i cavalli: ne potrai ammirare oltre 3000 esemplari di 60 differenti razze! Li vedrai in mostra negli stand oppure esibirsi in alcuni degli oltre 200 spettacoli aperti al pubblico! Tutti questi numeri attirano una mole incredibile di visitatori: all’ultima edizione hanno partecipato 160.758 visitatori, una cifra impressionante. Se invece sei più attratto dal lato commerciale dell’evento, devi sapere che partecipano 35 associazioni allevatoriali e 25 delegazioni di acquirenti internazionali. Capisci perché dico che è una manifestazione di fama mondiale?

Gli spettacoli, i concorsi e i workshop più attesi

Come ti accennavo sono oltre 200 le manifestazioni interne all’evento, divise in vari format. Ci sono gli spettacoli d’intrattenimento a cui potrai assistere con tutta la famiglia. In particolare i Western Show sono sempre molto attesi perché permettono di ammirare la maestria e l’abilità di cavallo e cavaliere in esibizione. Poi ci sono le manifestazioni sportive, come la finale della competizione di Jumping: una vera gara con concorrenti agguerriti e decisi a vincere! Se invece il cavallo è il tuo hobby non puoi perderti l’area tematica dedicata al turismo equestre: itinerari, percorsi e condivisione d’esperienze che ti apriranno un mondo nuovo di possibilità entusiasmanti! L’evento più atteso di tutti rimane sempre il Galà D’Oro. Uno spettacolo magico in cui l’arte equestre si unisce a musica e danza per farti godere di uno show mozzafiato! Se hai deciso di visitare le tante bellezze della città non puoi perderti questa fiera unica!

Allora cosa ne pensi? Ti interessa il mondo dei cavalli? Fai equitazione o sei solo curioso? Partecipa alla prossima Fiera Cavalli Verona e facci sapere com’è andata nei commenti!

Articolo di Amos Granata

Iscriviti gratis per ricevere news su Verona

Prenota un Hotel

Contattaci per assistenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *