Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Cosa vedere a Torino: polo d’innovazione e culla della storia d’Italia

 

Cosa vedere a torino

Decidere cosa vedere a Torino non è certo semplice. Devi sapere che la città fu fondata attorno al III secolo a.C. da una colonia Romana, durante l’impero di Augusto. Oggi Torino è un comune italiano, capoluogo della regione Piemonte, una città reale, per via del suo forte attaccamento alla famiglia Savoia, con possedimenti sparsi per tutte le zone della città, di diverso genere ed impiego, mansioni per le vacanze, salotti e ville. La città di Torino conta 2.000.000 di abitanti, su una superficie approssimativa di circa 2.300 km².

Torino è una città molto importante per l’Italia essendo la terza città più redditizia della nazione oltre che un polo: universitario, artistico, turistico scientifico e culturale. Ma ora scopriamo meglio cosa vedere a Torino, avrete sicuramente di come divertirvi in città. Shopping, musei e poli d’innovazione con diverse fiere di risonanza mondiale il tutto a pochi passi dal centro, perché credetemi Torino è una città comodissima.

Cosa vedere a Torino ogni giorno

Quindi, cosa vedere a Torino? Torino è una città abbastanza contenuta, potrete girare tranquillamente a piedi per le vie del centro e raggiungere tutti i punti di maggiore interesse: Piazza Statuto, anche pensata come l’ingresso alle porte infernali, via Garibaldi, via Roma, piazza Vittorio e piazza Gran Madre di Dio. I punti più interessanti della città, collegati alla Torino Magica e Torino sotterranea oltre che le principali vie dello shopping e culturali. Non pensate però, che questo significhi che ci sia poco da vedere a Torino, anzi, perché nella zona del centro, seppur contenuta si potrà anche avere la possibilità di visitare mostre e musei: Il Museo Egizio, il secondo più importante del mondo, la Mole Antonelliana, o museo del cinema, il museo del risorgimento, le mostre d’arte contemporanea e i musei delle scienze naturali. Quindi, davvero, avrete l’imbarazzo della scelta per come spendere al meglio il tempo della vostra permanenza in città. Un sacco di cose interessanti da fare a Torino, e tutte a due passi.

Cosa vedere a Torino: eventi in città

A Torino vengono svolte anche diverse manifestazioni d’importanza nazionale, fiere come:

  • Artissima: Artissima è una fiera d’arte contemporanea che si tiene una volta l’anno a novembre nel settore espositivo del Lingotto Fiere a Torino. La fiera è una delle fiere di settore più importanti del mondo.
  • Salone del Libro: Il salone del libro è una fiera molto importante a livello nazionale, dove le maggiori case editrici come Mondadori, Feltrinelli, Einaudi o Hoepli assieme alle case editrici minori espongo i libri che saranno pubblicati nel corso dell’anno.
  • Cioccolatò: La fiera, è un evento gratuito, che si tiene in piazza San Carlo e Piazza Vittorio, dove le maggiori industrie produttrici di cioccolato artigianale e non, vendono i loro prodotti e presentano i nuovi lanci. Il cioccolato è molto radicato al suolo piemontese, per chi non lo sapesse il Giandujotto è stato inventato proprio a Torino.
  • Luci d’artista: Da Ottobre a Gennaio, tutta la città è addobbata da particolari luci, chiamate “Luci D’artista. Potrete ammirare la Mole, il Monte dei Cappuccini e le vie del centro decorate da queste installazioni.

Oltre che Torino, vi consiglio di tenere in considerazione anche le zone nei dintorni della città, alla scoperta delle Residenze reali Savoia. Un giro tra salotti, castelli, palazzi per l’estate e residenze di caccia o luoghi di villeggiatura di corte. Un complesso di architettura monumentale che la famiglia Savoia fece costruire nel corso degli anni della loro sovranità e che nel 1997 venne dichiarato come patrimonio Unesco.

Come arrivare a Torino

Torino è molto ben collegata con le altre città d’Italia tramite servizio ferroviario ed Aereo. La città di Torino conta ben tre stazioni: Torino Porta Susa, Torino lingotto e Torino Porta Nuova. Il capoluogo è collegato con le altre città d’Italia tramite treni ad alta velocità e l’aeroporto di Caselle, poco distante da Torino. Vi consiglio di dare un’occhiata all’articolo, qui, per avere una visione più dettagliata sulla storia della città e capirne meglio la sua forte radice con la famiglia reale Savoia.

E voi siete mai stati a Torino? Scrivete nei commenti come avete passato il vostro tempo nella città e condividete le vostre esperienze!

Articolo di Vitto Camme

Iscriviti gratis per ricevere news su Torino

Prenota un Hotel

Contattaci per assistenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *