Capire il team working e i suoi punti di forza - Oj Eventi

Capire il team working e i suoi punti di forza

TEAM WORKING

Capire il team working

Letteralmente team working significa lavoro di gruppo, quindi un insieme di persone che si confrontano dando vita ad un progetto. Ma il team working non è solo uno status lavorativo ma anche un termine che abbraccia tante tipologie di progetti.

Qualsiasi sia l’ambito di lavoro il concetto di gruppo può essere più capibile con il metodo delle 5C.

  • Complementary (complementare): ogni membro del gruppo ha un determinato compito, ognuno diverso dall’altro. Ma poi unendoli tutti si ha il risultato desiderato.
  • Coordination (coordinamento): il gruppo supportato dal leader agisce in maniera organizzata per sviluppare il progetto ma senza competizione.
  • Comunication (comunicazione): durante il lavoro riuscire a comunicare senza sovrapporsi l’un con l’altro.
  • Confidence (fiducia): la fiducia è il primo elemento essenziale nella buona riuscita di un progetto. Ogni membro deve avere fiducia del collega.
  • Commitment (impegno): ogni membro del gruppo si deve impegnare a dare sempre il massimo ed essere collaborativo con il resto del team per la buona riuscita del progetto.

 

Quali sono le competenze in un team working

Lavorare in un team non comporta solo la necessità di sapersi adattare al gruppo ed andare d’accordo ma bisogna avere altre competenze per far sì che un gruppo di lavoro non si trasformi in una riunione condominiale. Queste competenze vengono definite soft skills o hard skills.

Le soft skills sono l’insieme delle capacità relazionali e comportamentali di ciascun membro del gruppo. Esse sono:

Capacità di ascolto: ogni membro deve essere capace di ascoltare tutto quello che il gruppo espone senza sovrapporre le voci.

Empatia: è la capacità di porsi verso gli altri in maniera immediata senza partecipazione emotiva.

Problem solving o brainstorming è la capacità di individuare e mettere in atto la soluzione migliore ad un problema attraverso metodi.

Le hard skills sono le capacità che si apprendono attraverso un percorso di studi o una formazione settoriale. Alcuni esempi:

La conoscenza di una o più lingue straniere.

La capacità di utilizzare macchinari per produzioni e lavorazioni.

La conoscenza di linguaggi di programmazione (HTML, PHP, PYTHON).

 

Costruire passo dopo passo

Per poter acquisire tutte le capacità del team working e rafforzare il gruppo è necessario un processo importante, il team building,

Il team building, letteralmente costruzione di un gruppo, consiste appunto nella costruzione passo dopo passo di un team cercando di crearlo sempre più affiatato lavorando sulle dinamiche di gruppo. Il team building è l’insieme dei metodi per sviluppare e creare il gruppo di lavoro attraverso le competenze di ogni individuo del team. Metodo utilizzato con successo negli stati uniti sui bambini oggi è applicata in ambito aziendale per ottenere una miglior collaborazione fra i dipendenti. Il team building avviene in diversi modi:

Indoor: avviene in aula con la partecipazione dei singoli membri attraverso attività con simulazioni di ruoli, filmati e discussioni.

Outdoor: avviene fuori dall’aula con esercizi che permettono l’uso di attività di squadra, affrontando sfide e difficoltà concrete. Per rendere quest’esperienza utile e formativa dopo, si ha un momento di riflessione dove aiuta gli individui a collegare l’esperienza con la realtà.

L’obbiettivo del team building è quello di far conoscere le persone in modo approfondito per aumentare la collaborazione tra di loro costruendo relazioni interpersonali creando un clima di fiducia e di stima. Solo con queste caratteristiche un team working funzionerà con successo.

 

Perché si lavora in team work

Il team working comporta molteplici benefici non solo per l’azienda ma essenzialmente per il gruppo stesso. I leader danno spazio a tutti i membri dando la possibilità ad ognuno di poter collaborare. I principali benefici del team working sono:

  • I tempi di lavoro ridotti: ciò avviene quando più persone lavorano ad uno stesso progetto riducendo in più possibile i tempi di consegna.
  • Scambio di idee e competenza: ogni membro con la propria conoscenza collabora con il collega e viceversa. Ognuno dona le proprie idee per poter realizzare un ottimo progetto.
  • Fiducia sui propri compagni: ogni componente del gruppo aiuta il compagno di lavoro in caso di difficoltà, supportandolo dandogli fiducia nonostante il periodo no.

In un gruppo di lavoro le competenze trasversali fanno la differenza per il raggiungimento dell’obbiettivo.

Perché è fondamentale lavorare in team per la realizzazione di un progetto? Il team working dimezza la fatica e questo è fondamentale per le aziende che usufruiscono di questi gruppi per la riuscita di un lavoro. Per la massima riuscita dell’obbiettivo tutti i componenti si devono impegnare a

  • Condividere le idee, cioè non tenersi tutto dentro per poter avere l’esclusiva ma bensì rendere partecipi tutti i membri alle proprie idee. Questo è fondamentale per mantenere ottimi rapporti con il resto del gruppo.
  • Ottima comunicazione, cioè essere chiari nel comunicare con gli altri per evitare fraintendimenti, evitando così una probabile crepa nel gruppo. Questo riduce drasticamente i tempi di consegna ed aumenta la riuscita del progetto.
  • Essere uniti, un gruppo di lavoro non può esistere se ognuno lavora per sé, questo deve essere chiaro fin dall’inizio. Non si può pretendere di entrare in un gruppo e poi finire di voler lavorare da solo. Bisogna essere uniti in tutto e per tutto dall’inizio alla fine.
  • Pazienti, si sa lavorare in gruppo non è sempre sopportabile, quindi chi vuole intraprendere questo tipo di esperienza deve partire già con l’idea che deve avere pazienza, perché ognuno ha il proprio carattere e situazioni alle spalle. Pe non creare scompiglio o litigio ognuno deve avere pazienza e sopportare il collega che magare il quel momento non è nella forma migliore.

 

Curriculum Vitae

CURRICULUM VITAE

CURRICULUM VITAE

Lavorare in team working è capacità molto apprezzata dalle aziende; infatti, al giorno d’oggi per poter avere più opportunità lavorative, inserire nel proprio Curriculum Vitae la capacità di teamwork è un fattore aggiuntivo.

Inserendo questa skills le aziende sanno che possono fidarsi assumendo persone con quella potenzialità, sanno che con questa capacità ogni lavoro affidato sarà portato a termine in modo eccellente.

La partenza per la creazione di un team working è dall’analisi del CV, le aziende grazie a questo strumento scelgono inizialmente persone con certe capacità per poi inserirle nel gruppo e con questo il lavoro è già a buon punto.

 

Pensi che il team working sia un ottimo mezzo lavorativo? Che sia sì o no dicci il perché!

Articolo di Alessandra Sarracino

Iscriviti per ricevere news 

Scopri le nostre proposte team building 

Entra nella nostra chat telegram

Contattaci per assistenza