Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Biennale Venezia: Arte, Teatro, Danza, Musica e Cinema, per tutti!

 

 

La Biennale Venezia è uno degli eventi più attesi in Italia. Grazie alla sua grande varietà di settori ed esposizioni attira migliaia di turisti da tutto il mondo! È un’occasione unica per entrare in contatto con tanti mondi differenti.

La storia della Biennale Venezia

Biennale Venezia
Biennale Venezia

La Biennale di Venezia nasce nel 1895 e dopo 123 anni di vita è ancora all’avanguardia nella promozione delle tendenze artistiche. Infatti le sue esposizioni colpiscono lo spettatore per il loro carattere innovativo. Ad oggi siamo arrivati alla 58esima edizione e negli anni la mostra ha ampliato molto i suoi orizzonti. Se è vero che l’Arte fu il primo soggetto della mostra, la Musica la seguì a ruota dal 1930. Il terzo settore acquisito dalla Biennale è stato ed è tutt’ora il più importante: nel 1932 nacque la Mostra del Cinema di Venezia! Infine completarono il quadro il Teatro nel 1934, l’Architettura nel 1980 e la Danza nel 1999. La caratteristica essenziale degli eventi è una visione unica dei vari settori che vengono esposti seguendo un modello pluridisciplinare comune. L’unica interruzione prolungata della mostra avvenne durante la Seconda Guerra Mondiale, dal 1942 al 1948. La storia di questo evento accompagnerà la storia d’Italia, ripercorrendo e anticipando tendenze artistiche di ogni genere.

I luoghi delle esposizioni

Gli eventi si susseguono attraversando tutta la città di Venezia e la sua Laguna. Alcune installazioni sono in mostra all’aperto per le strade mentre altre sono ospitate in palazzi dalla bellezza straordinaria. La sede principale è Ca’ Giustinian, una dimora storica del 1471 in stile tardo gotico affacciata sul Bacino di San Marco. Per quanto riguarda l’arte e l’architettura dovrai recarti ai Giardini della Biennale, location tradizionale dell’evento realizzati da Napoleono nell’ottocento, e all’Arsenale, dove si costruivano le navi appartenenti alla flotta della Serenissima. Le arti performative, quindi musica, danza e teatro, si svlogono negli spazi e nei teatri del sopracitato Arsenale: palchi ricavati in ampie stanze cinquecentesche. Un discorso a parte va fatto per il cinema: la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica si svolge a Palazzo del Cinema a Lido Venezia, mentre le proiezioni per il pubblico avvengono a Palazzo del Casinò.

La Biennale di Venezia oggi

Come già ti ho detto, la Biennale è un evento, anzi un’orchestra di eventi, che attira migliaia di turisti da tutta Italia e da tutto il mondo. Tra gli eventi ci sono mostre d’arte, concerti, rappresentazioni teatrali, performance di danza, installazioni architettoniche e proiezioni cinematografiche. È complicato riassumere tutto il calendario della manifestazione o indicarti un evento piuttosto che un altro. Ognuno ha i propri gusti e sicuramente troverai qualcosa di tuo interesse a Venezia. Ti consiglio di consultare il programma della Biennale Venezia e segnarti sull’agenda gli eventi che più ti interessano! Inoltre non ti dimenticare dei workshop organizzati per intrattenere ed educare i più piccoli e per far conoscere più nel dettaglio l’arte agli adulti. Insomma, quando visiterai la Biennale Venezia non avrai un attimo di tempo vuoto!

Allora cosa ne dici? Sei mai stato alla Biennale? Ci andrai quest’anno? Ti è piaciuta? Faccelo sapere nei commenti!

Articolo di Amos Granata

Iscriviti gratis per ricevere news su Venezia

Prenota un Hotel

Contattaci per assistenza

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *